opere in mostra

Opere in mostra

 

Open: Dal marmo al missile. Capolavori d’arte svelati fra tradizione e innovazione

Open Dal marmo al missile.
Open Dal marmo al missile.

Dall’23 maggio al 13 ottobre 2019 il magnifico scenario dell’Orangerie di Villa Reale di e la suggestiva cornice dei Musei Civici di Monza accolgono uno straordinario itinerario di oltre settanta opere che ripercorre una storia di tradizione e innovazione, di progresso e bellezza, di creatività e sviluppo radicata a Monza e nel suo territorio e tipica del suo collezionismo.

Una rassegna di oltre 70 opere svela la varietà, la ricchezza e la qualità delle raccolte d’arte della Fondazione Cariplo, di prestigiose istituzioni museali e culturali - Musei Civici di Monza, Museo d’Arte Contemporanea di Lissone, Fondazione Luigi Rovati e Fondazione Assolombarda - e collezioni private

L’esposizione, allestita nell’Orangerie di Villa Reale e nelle sale dei Musei Civici di Monza, è curata da Martina Corgnati, storica dell’arte, con la collaborazione di Lucia Molino, responsabile Collezione Fondazione Cariplo.

Le opere in mostra - tra le quali spiccano capolavori di età etrusca, dipinti e sculture fra l’altro di Pietro Ronzoni, Giovanni Segantini, Emilio Gola, Achille Funi, Anselmo Bucci, Arturo Martini, Lucio Fontana, Mimmo Iodice, Michelangelo Pistoletto, Christo e Salvatore Scarpitta - spaziano da linguaggi classici, come pittura e scultura, a esperienze e forme più tipiche dell’arte contemporanea, svelando inattesi capolavori difficilmente accessibili al grande pubblico.

Il titolo della rassegna ‘Dal marmo al missile’ sintetizza il filo conduttore del percorso espositivo, ovvero il legame fra tradizione e innovazione, fra la dimensione valoriale, etica ed identitaria del territorio monzese e la sua propensione allo sviluppo. E il doppio fil rouge si dipana in mostra lungo un percorso che spazia da un pregevole esemplare di arte etrusca al contemporaneo.

La rassegna è divisa in tre sezioni. Le prime due - “Dai luoghi agli spazi” e “Presenze e personaggi” - ospitate nella magnifica Orangerie della Villa Reale; la terza -“Monza e il modernismo”- nel suggestivo ambiente dei Musei Civici, nel centro storico della città.

LE SEDI ESPOSITIVE

Villa Reale di Monza - Orangerie: vi si accede dal cortile d’onore della Villa Reale, attraversando il roseto. L’Orangerie è stata progettata dall’architetto Giuseppe Piermarini nel 1790 come serra per ospitare agrumi e piante esotiche durante i mesi invernali: viene inaugurata insieme alla vicina Rotonda, affrescata da Andrea Appiani, in occasione del ventesimo anniversario di matrimonio tra Ferdinando d’Asburgo e Maria Beatrice d’Este.L’edificio, ospita rassegne d’arte.

Musei Civici di Monza: la sede espositiva è situata nel centro storico, nell’edificio che durante il medioevo ha ospitato la Casa degli Umiliati. Espone reperti archeologici e opere d’arte che testimoniano le vicende culturali, storiche e sociali della città, con un’attenzione anche alla contemporaneità. Fiore all’occhiello le opere di numerosi maestri monzesi attivi nella seconda metà dell’Ottocento, come Mosè Bianchi, e di grandi nomi del mondo dell’arte italiana del XIX e XX secolo: Francesco Hayez, Marino Marini, Arturo Martini e Anselmo Bucci. La sala dedicata alle esposizioni temporanee ospita mostre dedicate all'approfondimento di artisti e di aspetti significativi del patrimonio delle collezioni civiche.

VISITE GUIDATE E LABORATORI DIDATTICI

Nell’ambito della mostra è proposto un ricco programma di visite guidate, laboratori didattici per accogliere famiglie, studenti e un più ampio pubblico e per condurli alla scoperta di inattesi capolavori d’arte. Attività che prevedono il coinvolgimento attivo del Dipartimento di Comunicazione e Didattica dell’Accademia di Brera e degli studenti della Scuola di Beni Culturali

UN RICCO CALENDARIO DI EVENTI

Un ricco calendario di eventi accompagna la mostra per esplorarne e approfondirne i temi: arte, comunicazione, astronomia, scienza e tecnologia, sono affrontati con iniziative rivolte a tutta la Comunità.

Open: Fato e Destino. Tra Mito e Contemporaneità

 

PARTNERSHIP NEL SEGNO DELL'ARTE CON INTESASANPAOLO

Le Attività culturali di Intesa Sanpaolo mettono a disposizione di tutti i visitatori del tour Open una collana di CD - dal titolo Vox Imago - delle più rinomate opere liriche messe in scena nei grandi teatri italiani, con particolare attenzione al Teatro alla Scala di Milano.Ed è riconosciuto un ingresso ridotto alle Gallerie d’Italia - Piazza Scala anche le mostre temporanee, esibendo il biglietto ingresso della rassegna ‘Dal marmo al missile’

ORARI E INFORMAZIONI

Reggia di Monza - Orangerie | Viale Brianza 1, Monza (MB)

Da mercoledì a domenica 11.00-20.00

Musei Civici Monza - Casa degli Umiliati | Via Teodolinda 4, Monza (MB)

Mercoledì e giovedì 15.00-18.00* - da venerdì a domenica 10.00-13.00 / 15.00-18.00

*Da giugno a settembre: giovedì 15.00 -18.00 / 20.00-23.00

Da ottobre a maggio: mercoledì 10.00-13.00 / 15.00-18.00

Fondazione della Comunità Monza e Brianza Onlus

tel. (+39) 039 3900942 -  artgateopen@fondazionemonzabrianza.org

© Copyright 2017 by Fondazione Cariplo. Tutti i diritti riservati
Esclusivamente i contenuti della collezione online di artgate-cariplo.it sono disponibili secondo una licenza CC BY-SA