opere in mostra

Opere in mostra

 

Da Tiepolo a Richter

logopersito
 
 

 

Da Tiepolo a Richter, l'Europa che dialoga
Bruxelles, Cinquantenarie Museum dal 24 maggio al 30 settembre 2018

 

A partire dal 24 maggio le sale del Cinquantenarie Museum si apriranno per svelare l’incanto di capolavori d’arte provenienti da prestigiose raccolte di 13 Fondazioni europee. Ben 100 opere d'arte - tra dipinti, sculture, opere su carta, libri, arazzi, fotografie, oggetti in porcellana e argento, monete antiche – racchiuse in un percorso, dagli incontri rivelatori e sorprendenti, che si sviluppa a partire dal Quattrocento per concludersi nel Novecento.

Le opere di artisti come Auguste Rodin, Giovanni Battista Tiepolo, Jacob Jordaens, Albrecht Dürer e Francesco Hayez, si legano con quelle contemporanee di Gerhard Richter, Georg Baselitz, Ernst Ludwig Kirchner, Maria Helena Vieira da Silva e Leon Spilliaert, in un dialogo di grande armonia e bellezza.

Le Fondazioni europee unite nel segno dell’arte: la rassegna è promossa dalla Fondazione Re Baldovino, in collaborazione con Fondazione Cariplo, Fundação Calouste Gulbenkian, Finnish Cultural Foundation, Fondazione Banca del Monte di Lucca, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fundação Oriente, Jenny and Antti Wihuri Foundation, Olbricht Foundation, Prins Bernhard Cultuurfonds, Saastamoinen Foundation, Svenska Kulturfonden et Vereniging Rembrandt, e si inserisce nell’ambito delle iniziative promosse per le celebrazioni dell’Anno Europeo del Patrimonio.

Le Fondazioni aderenti sono attive nel campo della conservazione e valorizzazione del comune patrimonio culturale, e la partecipazione all’evento espositivo è l’occasione per mettere in primo piano il loro impegno per garantire la trasmissione e la salvaguardia di condivisi patrimoni di valori, cultura e identità a favore delle future generazioni.

 

Le opere della Collezione Cariplo selezionate per la rassegna sono ben 12 e ripercorrono stagioni dell’arte pittorica italiana ed europea, dal Quattrocento alla fine dell’Ottocento: Da Bartholomäus Zeitblom - definito dal poeta tedesco Justinus Kerner ‘il Leonardo tedesco’- a Francesco Hayez, il grande esponente del romanticismo italiano presente in mostra con il capolavoro ‘I due Foscari’, passando attraverso le meravigliose tele ‘Cacciatore a cavallo’ e ‘Cacciatore con cervo’ del giovane Giambattista Tiepolo, i suggestivi paesaggi di Ramsay Richard Reinagle, arrestandosi davanti alla grandiosità del Duomo nell’opera di Luigi Bisi.

 

© Copyright 2017 by Fondazione Cariplo. Tutti i diritti riservati
Esclusivamente i contenuti della collezione online di artgate-cariplo.it sono disponibili secondo una licenza CC BY-SA