opere in mostra

Opere in mostra

 

Charles-Antoine Coypel - Ritratto femminile con maschera

24 Carriera FCIP 0013 pixel
24 Carriera FCIP 0013 pixel

CHARLES-ANTOINE COYPEL

Parigi, 1694-1752
 

Ritratto femminile con maschera, 1725-1750
pastello su carta, 56 x 47 cm Milano, Collezione Fondazione Cariplo, inv. FCIP 0013
Bibliografia: Jeffares 2006, p. 147, ili.

Proveniente dal mercato antiquario francese con l’at­tribuzione a Rosalba Carriera, il pastello è transitato presso la Galleria Lorenzelli di Bergamo, come attestano un’etichetta al verso e un documento di stima redatta, ancora in lire italiane, dalla Casa d’Aste Sotheby’s in data non precisata. L’opera risulta elencata nell’inventario dei beni artistici provenienti da Intesa Leasing, confluiti nel­la collezione di Fondazione Cariplo nel 1999. Recentemente Francois Marandet (comunicazione orale) ha proposto di identificare il pastello in mostra con “la giovane donna a mezza figura con la maschera”
di Charles-Antoine Coypel, descritta nel catalogo di vendita del 1777 della collezione di Philippe, fratello ed erede dell’autore. L’attribuzione a Charles Coypel, premier peintre di Luigi XV e direttore dell’Académie Royale dal 1747, è confermata anche da Neil Jeffares. Sostenitore della poetica classicista di Charles Le Brun (1619-1690), Coypel si dedica con assiduità alla produ­zione di pastelli, influenzato soprattutto dall’esempio di Rosalba Carriera, come dimostra la copia tratta dalla Jeune fitte tenant urie colombe (Digione, Musée des Beaux- Arts), che rivela stringenti analogie con l’opera in mostra. Dopo il debutto al Salon nel 1725, il pittore sospende l’attività espositiva, che riprende nel 1742 presentando un cospicuo numero di pastelli con temi mitologici, ri­tratti e soggetti di ispirazione religiosa.

Eletta Lissoni

© Copyright 2017 by Fondazione Cariplo. Tutti i diritti riservati
Esclusivamente i contenuti della collezione online di artgate-cariplo.it sono disponibili secondo una licenza CC BY-SA