opere in mostra

Opere in mostra

 

Eugenio Gignous - Paesaggio con stagno

04 Gignous AH01469AFC
04 Gignous AH01469AFC

EUGENIO GIGNOUS

(Milano, 1850 - Stresa, Verbano-Cusio-Ossola, 1906)
 

Paesaggio con stagno, 1895-1900
olio su tela, 120 x 71 cm firmato in basso a destra: “E. Gignous” Milano, Collezione Fondazione Cariplo, inv. AH01469AFC
Esposizioni: 2008-2009, Bergamo, Ottocento tra realtà e sogno, s.n.; 2010, Monza, Il paesaggio dell’Ottocento, n. VII.6; 2017, Cremona, Lo sguardo sul mondo, n. 31. Bibliografia: Colombo 1985, ill. 51, p. 65; Tesori d’arte delle banche lombarde 1995, ill. 498, p. 260; S. Rebora, in Le collezioni d’arte 1999, n. 99, pp. 179-180, ill.; Ottocento tra realtà e sogno 2008, ill. p. 33; P. Segramora Rivolta, in Il paesaggio dell’Ottocento 2010, n. VII.6, p. 147, ill. p. 96.

Entrato in Collezione Cariplo nel 1984, proveniente dal mercato antiquario, il dipinto rappresenta un soggetto ripetutamente affrontato dall’artista in diverse versioni. L’assenza di precisi riferimenti topografici e la condotta pittorica abbreviata, caratteristica delle opere mature, non permettono l’identificazione del paesaggio, verosimilmente eseguito en plein air nei pressi di Fondo Toce sul lago Maggiore o alla Zelata sulle sponde del Ticino; luoghi molto amati dall’artista che vi si recava spesso a dipingere, talvolta insieme con gli amici e compagni di lavoro Uberto Dell’Orto e Pompeo Mariani. Nella veduta dal taglio ampio e spaziato, Eugenio Gignous abbandona ogni intento descrittivo e sperimenta gli effetti di luce e i riflessi del cielo e della vegetazione sull’acqua. Impiega una tavolozza chiara di impasti trasparenti calibrando pennellate ricche e corpose a sottili velature, per tradurre con fresca spontaneità e piacevolezza l’atmosfera vibrante del tramonto sul fiume. Affermato caposcuola del naturalismo lombardo, nella maturità si dedica alla pittura di paesaggio raggiungendo esiti di straordinaria qualità tecnica ed espressiva. L’ampiezza della produzione dell’artista, contraddistinta dalla ripetizione di soggetti ricorrenti, non permette una sicura identificazione dell’opera in collezione, che secondo una recente ipotesi critica potrebbe coincidere con Tramonto, esposto alla Promotrice di Torino nel 1899.
Elena Lissoni

© Copyright 2017 by Fondazione Cariplo. Tutti i diritti riservati
Esclusivamente i contenuti della collezione online di artgate-cariplo.it sono disponibili secondo una licenza CC BY-SA