opere in mostra

Opere in mostra

 

Viviano Codazzi – Capriccio con l’Arco di Tito

Viviano Codazzi – Capriccio con l’Arco di Tito
Viviano Codazzi – Capriccio con l’Arco di Tito

Viviano Codazzi

(Bergamo, 1604 - Roma, 1670)
 

Capriccio con l’Arco di Tito, 1650-1660
olio su tela, 98 x 133 cm
Milano, Collezione Cariplo, inv. AF00887AFC


Sulla base della scheda redatta nell’ambito del volume dedicato alle opere d’arte antica di Fondazione Cariplo, sappiamo che il dipinto sarebbe appartenuto all’Istituto Bancario Italiano (IBI), dopo la fusione con Banca Romana (1967), per passare poi alla Cariplo a seguito dell’incorporazione, avvenuta nel 1991. Si tratta di un tema tipico nella produzione di Viviano Codazzi, che lavorava frequentemente con altri artisti a cui erano affidate le figure, riservando al suo pennello la parte di architetture e di paesaggio. Nel nostro caso si individua la collaborazione con Michelangelo Cerquozzi, abile rappresentatore di bambocciate, descritte con vivacità e minuzia. I confronti più significativi sono quelli con i dipinti della Barnsley House e con l’Arco trionfale con figure di Palazzo Montecitorio (in deposito dalle Gallerie Fiorentine) pubblicato come autografo dal Marshall nella monografia dedicata all’artista, ma ritenuto forse una copia da Andrea Spiriti. La datazione dell’opera è connessa alla data del 1660, anno di morte di Cerquozzi. Questo è quindi un termine ante quem, per cui si potrebbe collocare la realizzazione in tempi subito precedenti. Come spesso accade per la pittura di genere collocabile in quell’epoca, non si tratta di una vera e propria veduta: infatti anche elementi di realtà vengono reinventati liberamente dall’artista. In questo caso l’Arco di Tito, che costituisce innegabilmente il riferimento iconografico intorno al quale viene costruita l’opera, assume connotati di fantasia, così come tutto l’ambiente circostante, che vagheggia una campagna romana archeologizzata, piena di ruderi e resti, e abitata da popolani dai caratteristici costumi.
Domenico Sedini

© Copyright 2017 by Fondazione Cariplo. Tutti i diritti riservati
Esclusivamente i contenuti della collezione online di artgate-cariplo.it sono disponibili secondo una licenza CC BY-SA